Immobile donato al residente all’estero: imposte ipo-catastali in misura fissa

News Fisco - Studio Venturin Padova
La cessione del portafoglio clienti non è cessione di ramo d’azienda
4 Novembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Art bonus, conta il requisito dell’appartenenza pubblica
4 Novembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Per la donazione – a favore di un cittadino italiano residente all'estero – di beni immobili presenti nel territorio italiano per i quali il donatario possiede i requisiti per fruire delle agevolazioni "prima casa", le imposte ipotecaria e catastale devono essere corrisposte nella misura fissa di 200 euro ciascuna. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 464 del 2019. Le agevolazioni prima casa, ha ribadito l’Agenzia, possono essere fruite anche dai cittadini italiani residenti all'estero.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti