Illegittima la notifica di un avviso di accertamento ad una società per una plusvalenza maturata dopo l’estinzione

News Fisco - Studio Venturin Padova
Autotrasportatori: come riportare le deduzioni forfetarie nel modello Redditi
26 Agosto 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Credito doganale triestino: pubblicato il saggio applicabile alle dilazioni da luglio 2020
26 Agosto 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La pretesa fiscale, avente ad oggetto una plusvalenza derivata da una cessione di ramo di azienda conclusa dopo l’estinzione e la relativa cancellazione di una società, avanzata qualche tempo dopo dall’Agenzia delle Entrate è illegittima. L’eventuale riconoscimento di legittimità ad opera dei giudici di merito deve essere adeguatamente motivato, a tal fine non basta il mero riconoscimento del dato e la condivisione della tesi di controparte. A chiarirlo è a Corte di Cassazione nell’ordinanza n. 17363/2020.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti