Il trasferimento di edificio da demolire non può essere riqualificato come cessione di area edificabile

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Assegno familiare: modalità di erogazione ai beneficiari di assegno ordinario
29 Luglio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Ammortizzatore sociale unico: le proposte dei Consulenti del Lavoro
30 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Ai fini dell’imponibilità della plusvalenza ex articolo 67, comma 1, lettera b) del TUIR, se oggetto del trasferimento a titolo oneroso è un edificio, detto trasferimento non può mai essere riqualificato come cessione di area edificabile, nemmeno quando l’edificio è destinato alla successiva demolizione e ricostruzione ovvero quando l’edificio non assorbe la capacità edificatoria del lotto su cui insiste. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 23 del 29 luglio 2020 con cui, aderendo all’indirizzo assunto dalla giurisprudenza di legittimità, ha superato la precedente prassi.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti