Il sistema 231 rischia di morire. Anche per la direttiva PIF

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
CIG in deroga aziende plurilocalizzate: istanze telematiche di proroga a partire dal 24 luglio
17 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Contribuenti ISA e forfetari alla cassa per i versamenti
20 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

In ossequio alla direttiva PIF, il legislatore italiano interviene ancora una volta in materia tributaria, inasprendo il trattamento sanzionatorio delle persone fisiche e ampliando ulteriormente il catalogo dei reati la cui commissione può coinvolgere le persone giuridiche ed esporle a sanzioni pecuniarie ed interdittive. Nessuno vuole l’impunità di enti che sono i mandanti e i beneficiari del reato commesso dalla persona fisica, ma serve consapevolezza che ogni variazione del catalogo dei reati impone di rivedere il modello organizzativo, di adeguare la struttura, di formare e informare i dipendenti e i terzi. E allora attenzione: il sistema 231 non perderebbe la sua ragion d’essere?Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti