Il reclamo tardivo al fallimento non fa decadere il diritto di produrre documenti e formulare istanze istruttorie

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Casse di previdenza professionale: incompatibili le norme sulla spending review
15 Gennaio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova
770/2018: approvato il modello per dichiarare le ritenute operate nel 2017
15 Gennaio 2018
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Con sentenza n.764, depositata in data 15 gennaio 2018, la Corte di Cassazione ha statuito che in caso di giudizio di reclamo avverso la sentenza dichiarativa di fallimento, il resistente deve costituirsi entro il termine previsto dalla legge, da considerarsi perentorio anche in mancanza di un’espressa previsione normativa in tal senso. Tuttavia l’inosservanza dello stesso non determina decadenza dal diritto di opporsi e di richiedere mezzi di prova e produrre documenti.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti