Il raddoppio dei termini dell’accertamento non è applicabile all’Irap

News Fisco - Studio Venturin Padova
Antiriciclaggio: le autorità fiscali potranno accedere alle informazioni
19 Gennaio 2018
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Indennità per inabilità da esposizione all’amianto: modalità di riconoscimento
19 Gennaio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova

Con l’ordinanza n. 1425, depositata in data 19 gennaio 2018, la Corte di Cassazione ha precisato che per violazioni ai fini Irap non è applicabile il c.d. raddoppio dei termini per l’accertamento. La violazione di detta imposta, infatti, non è ricompresa dal D.Lgs. 74/2000 tra quelle che configurano un reato penale tributario. A ritenere diversamente si contrasterebbe anche con il divieto, previsto a livello costituzionale, di analogia in ambito penale.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti