Il miglioramento aziendale: rispetto a noi stessi, alle indicazioni consulenziali oppure alle aspettative del cliente?

05 Settembre 2021: Iscritti all’EPAP: versamento contributi secondo acconto 2021 (seconda rata)
05 Settembre 2021: Iscritti all’EPAP: versamento contributi secondo acconto 2021 (seconda rata)
4 Settembre 2021
Crisi, un ventaglio di soluzioni
Crisi, un ventaglio di soluzioni
6 Settembre 2021
Il miglioramento aziendale: rispetto a noi stessi, alle indicazioni consulenziali oppure alle aspettative del cliente?

Il concetto di miglioramento aziendale è insito nell’esistenza stessa dell’azienda: un’azienda esiste per soddisfare i propri clienti, producendo un reddito che permetta la sostenibilità finanziaria di questa missione primaria. Quindi, il miglioramento aziendale andrebbe misurato in termini di quanto il soddisfacimento del cliente è raggiunto, garantendo l’equilibrio patrimoniale e dei flussi di cassa. In altre parole, il punto di partenza del miglioramento aziendale (e quindi dell’insieme di metriche che lo rappresentano numericamente) deve sempre essere il cliente; il fatto che poi tali metriche si declinino in indicatori operativi legati alla redditività, alla gestione finanziaria, dei magazzini oppure al training&education del personale deve risultare una conseguenza di un legame “per costruzione” tra attività operative aziendali e strategia.

Comments are closed.

Contatti