Il decreto Ristori cancella la seconda rata dell’IMU 2020. Per quali attività

News Fisco - Studio Venturin Padova
Servizi di charter nautico: al via i nuovi mezzi di prova per la territorialità IVA
31 Ottobre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Legge di Bilancio 2021: cassa integrazione gratuita e proroga del divieto di licenziamento
2 Novembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Dopo le agevolazioni IMU previste dal decreto Agosto, anche il decreto Ristori interviene sull’imposta municipale unica, estendendo l’esonero dal pagamento del saldo 2020, in scadenza il 16 dicembre, anche agli immobili e alle relative pertinenze in cui si esercitano le attività interessate dalle nuove misure restrittive dettate per fronteggiare l’emergenza Covid-19. Per fruire dell’esonero, è richiesto che i proprietari degli immobili siano anche i gestori delle attività ivi esercitate. Per il mancato gettito derivante dall'annullamento del versamento della seconda rata IMU è previsto un ristoro per i Comuni.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti