Il decreto per la tutela del lavoro: per ora un “semilavorato”. Alla legge di conversione fare chiarezza

News Fisco - Studio Venturin Padova
Consumi di gasolio per uso autotrazione terzo trimestre 2019: come chiedere il rimborso
27 Settembre 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Età pensionabile: l’adeguamento automatico tutela le pensioni. Perché?
30 Settembre 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Il decreto legge che contiene disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione delle crisi aziendali ha iniziato il suo percorso di conversione in legge al Senato. L'esame del provvedimento è stato assegnato, infatti, alle Commissioni riunite Industria e Lavoro. Le norme contenute rafforzano la tutela previdenziale per i lavoratori parasubordinati e dettano una disciplina speciale per i ciclo-fattorini. Ma, a ben guardare, il provvedimento appare come una sorta di semilavorato, in attesa che la conversione in legge ne chiarisca l’esatta portata. Una prova? La sua entrata in vigore è differita al termine di un periodo di centottanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione (cioè, presumibilmente, ai primi di giugno del 2020). In aggiunta l’intervento normativo “riparatore” rischia di creare confusione e non fare chiarezza: perché?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti