Il decreto Cura Italia dimentica gli avvisi bonari

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Coronavirus: ritiro pensioni anticipato e a scaglioni
20 Marzo 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Bonus autonomi e partite IVA: l’INPS spiega come presentare le domande
21 Marzo 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Secondo l’interpretazione prevalente, gli avvisi bonari sono esclusi dalla sospensione dei versamenti prevista dal decreto Cura Italia. La norma, infatti, fa riferimento alla sospensione dei termini di versamento dei carichi affidati all’agente della riscossione, ma, nel caso dell’avviso bonario, manca ancora l’affidamento della riscossione della somma all’agente. In questa occasione, il legislatore ha mostrato poco buon senso: ci si deve domandare come il contribuente che ha ricevuto un avviso bonario possa ottenere, in presenza delle numerose restrizioni attualmente in vigore, i necessari chiarimenti dai competenti Uffici. Le restrizioni non concedono l’accesso agli Uffici locali e i canali telematici risultano inadeguati rispetto agli attuali carichi. Dubbi permangono anche sulla e-fattura e sulla dichiarazione di successione.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti