Fusioni societarie: quando possono essere portate in compensazione le perdite fiscali

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Contratti a termine e di prossimità: dai Consulenti del lavoro le risposte ai quesiti
15 Ottobre 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Fondo di Garanzia: stabilito il contributo da versare per il 2019
15 Ottobre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

In caso di fusone societaria, è ammissibile la disapplicazione della normativa di contrasto alla compensazione delle perdite fiscali, laddove la società incorporata non sia qualificabile come società priva di capacità produttiva. Lo ha evidenziato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 416 del 15 ottobre 2019 evidenziando l’obiettivo del legislatore di impedire il “commercio di bare fiscali” mediante fusioni con società prive di capacità produttiva poste in essere al solo fine di attuare la compensazione intersoggettiva delle perdite fiscali di una società con gli utili imponibili dell'altra.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti