Frontalieri svizzeri: con lo smart working cambia il regime fiscale applicabile?

News Fisco - Studio Venturin Padova
Decreto Cura Italia: il vademecum dell’Agenzia delle Entrate
19 Marzo 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Bonus partite IVA: escluso il click day
20 Marzo 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha intensificato il ricorso allo smart working anche per i frontalieri. La Direzione Regionale della Lombardia, in risposta ad un’stanza di interpello, ha precisato che “relativamente ai rapporti con la Svizzera di regolazione tributaria dei redditi di lavoro, la nozione di frontaliero riguarda solo i lavoratori che quotidianamente si recano dalla propria residenza italiana in uno dei Cantoni confinanti con l'Italia. Ne discenderebbe, per i frontalieri che lavorano a distanza, che in mancanza dello spostamento fisico del dipendente da un Paese all’altro, vengano meno i requisiti per accedere al regime fiscale speciale, almeno per il periodo di mancato collegamento territoriale con la Svizzera. Ma è proprio così?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti