Fondo per la tutela dei risparmiatori: come chiedere gli indennizzi per le imprese

News Fisco - Studio Venturin Padova
ANC: punti critici del reddito di cittadinanza e della riforma dell’età pensionabile
5 Febbraio 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Servizi ambientali: aggiornato il costo medio del lavoro per operai e impiegati
6 Febbraio 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Il Fondo di indennizzo risparmiatori, previsto dalla legge di Bilancio 2019, nasce con l’obiettivo di indennizzare i risparmiatori colpiti dai fallimenti bancari degli ultimi anni. Possono accedere alle prestazioni del fondo i risparmiatori, persone fisiche, imprenditori individuali, anche agricoli, organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale, nonché le microimprese che alla data di liquidazione erano in possesso di azioni o obbligazioni subordinate dell’istituto coinvolto. La domanda di indennizzo, corredata di documentazione attestante i requisiti va inviata al Ministero delle Finanze, anche via PEC, entro 180 giorni dalla pubblicazione del decreto attuativo. Quali sono i criteri e i limiti del rimborso?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti