Fondi pensione: come gestire l’eventuale contribuzione aggiuntiva dell’aderente

News Fisco - Studio Venturin Padova
Redditi 2018: on line i modelli in bozza
23 Gennaio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova
Caradonna: la semplificazione delle norme passa attraverso il dialogo tra le istituzioni
23 Gennaio 2018
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

In caso di contribuzioni sopravvenute di pertinenza di una posizione individuale già trasferita ad altro fondo pensione la gestione compete al fondo pensione cessionario. Lo chiarisce la COVIP con specifica risposta a quesito. Nei casi, come quello in esame, in cui sia venuto meno anche il rapporto di partecipazione con il fondo cessionario, prosegue la Autorità di Vigilanza, compete a quest’ultimo la liquidazione della contribuzione tardiva al proprio ex aderente, ove lo stesso abbia riscattato la posizione, o il trasferimento della stessa ad altro fondo cessionario, ove l’ex aderente abbia esercitato la facoltà di trasferimento.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti