Ferie non godute: contributi da versare entro il 20 agosto. Anche in emergenza COVID?

News Fisco - Studio Venturin Padova
Prestazioni presso case di riposo: esenzione IVA in caso di gestione globale RSA
3 Agosto 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Sorveglianza sanitaria eccezionale: fissata la tariffa per i medici del lavoro INAIL
4 Agosto 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Le 4 settimane di ferie retribuite, maturate annualmente dal lavoratore subordinato, devono essere fruite entro limiti di tempo predeterminati: per almeno 2 settimane, nel corso dell'anno di maturazione e per le per le restanti 2 settimane, entro i 18 mesi successivi al termine dell'anno di maturazione. In caso di mancata fruizione delle ferie, il datore di lavoro è obbligato a versare la relativa contribuzione previdenziale entro il mese di agosto del secondo anno successivo, dunque entro il prossimo 20 agosto per quelle del 2018 non fruite. Quali sono le sanzioni previste per le aziende non in regola?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti