Fatture soggettivamente inesistenti: la prova all’Ufficio

News Fisco - Studio Venturin Padova
Cumulabilità superammortamento e ecobonus: i chiarimenti dell’Entrate
5 Aprile 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Ritenuta sugli interessi corrisposti a non residenti: le SICAF non sono esenti
5 Aprile 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

La Cassazione con la sentenza n. 9588, depositata il 5 aprile 2019, ha ribadito che in caso di contestazione di fatture soggettivamente inesistenti, spetta all’Ufficio l’onere di dimostrare, anche presuntivamente, la fittizietà dell’operazione e l’assenza di buona fede del contribuente. Solo in tal caso quest’ultimo dovrà fornire la prova contraria, cioè di aver adoperato la necessaria diligenza per non essere coinvolto della frode Iva, rimanendo anche all’oscuro dell’illecito comportamento della controparte cartiera.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti