Fatture inesistenti: prova a carico dell’Ufficio ma anche con presunzioni

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Case di cura private – personale non medico: ratificato e “corretto” l’accordo di rinnovo
13 Ottobre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Contratto di rete con causale di solidarietà per il mantenimento dei livelli occupazionali
13 Ottobre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

In caso di contestazione di fatture false è l’Ufficio che deve dimostrare l’inesistenza delle relative prestazioni. Ciò però può avvenire anche attraverso presunzioni, cioè una serie di elementi indiziari sintomatici della frode. Al contrario, la prova contraria del contribuente non potrà poi consistere nella semplice dimostrazione dell’effettivo pagamento delle fatture e dell’avvenuto adempimento dei propri obblighi fiscali. Lo ha ribadito la Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 22044, depositata il 13 ottobre 2020.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti