Fatture false: non c’è violazione del ne bis in idem tra sanzione tributaria alla società e penale all’amministratore

News Fisco - Studio Venturin Padova
ISA, le richieste dell’UNGDCEC: facoltatività e disapplicazione del decreto di agosto
2 Settembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Le lezioni di scuola guida sono imponibili ai fini IVA
2 Settembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

In caso di contestazione di utilizzo in dichiarazione di fatture false da parte di una società di capitali, non vi è alcuna violazione del divieto del ne bis in idem tra la sanzione tributaria irrogata all’impresa e quella penale di cui è destinatario il rappresentante legale della società. Sussiste infatti una naturale differenza dei destinatari delle misure amministrative e penali. A ribadire questo importante principio è la Terza sezione penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 36699 depositata il 30 agosto 2019Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti