Fattura nei confronti del Gruppo Iva e errata indicazione della partita IVA: la modalità di regolarizzazione

News Fisco - Studio Venturin Padova
Cancellazione di saldo e acconto IRAP: una norma incomprensibile
18 Maggio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Versamento accise: quando è consentita la compensazione con crediti per altre imposte
18 Maggio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Nell’ipotesi di fattura emessa nei confronti del Gruppo Iva, se il committente ha già regolarizzato mediante autofattura l'errata indicazione in fattura della sua partita IVA in luogo di quella del gruppo IVA, senza preventivamente comunicare l'errore commesso al prestatore, quest’ultimo non ha più necessità di emettere una nota di variazione per correggere l’errore. In questo caso è sufficiente che si annoti sul registro IVA vendite che la regolarizzazione della fattura è avvenuta mediante emissione di autofattura da parte del committente. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 133 del 18 maggio 2020.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti