Excess Liquidity Fee: una nuova commissione bancaria si aggiunge ai costi delle imprese

Fondo nazionale per le Politiche Sociali: riparto risorse 2021-2023
Fondo nazionale per le Politiche Sociali: riparto risorse 2021-2023
7 Ottobre 2021
Il diritto alla privacy cede il passo Priorità alla lotta all’evasione
Il diritto alla privacy cede il passo Priorità alla lotta all’evasione
8 Ottobre 2021
Excess Liquidity Fee: una nuova commissione bancaria si aggiunge ai costi delle imprese

Le imprese che detengono una liquidità superiore ad 100.000 euro sul proprio conto corrente potranno essere soggette alla nuova commissione bancaria denominata Excess Liquidity Fee. La prima modalità applicativa ad oggi introdotta dalle banche è stata quella di caricare sulla “clientela corporate” una commissione mensile, pari allo 0,50%, sulla media dei saldi liquidi giornalieri positivi eccedente 100.000 euro. In altri casi, invece, si propende per il pagamento di una somma fissa al raggiungimento della “fatidica” soglia. Una variante è costituita dal pagamento di una somma determinata in relazione alle giacenze trimestrali. Tuttavia, in questa prima fase, il panorama è piuttosto diversificato: alcuni istituti di credito applicano già la Elf, altri intendono applicarla, mentre altri ancora sono nella fase di studio.

Comments are closed.

Contatti