Esonero IRAP anche per le società fiduciarie

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Servizi postali in appalto, rinnovato il CCNL
20 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Rilascio dei certificati di circolazione EUR 1, EUR MED, A.TR: prorogati i termini al 31 ottobre
20 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Le società fiduciarie non rientrano nella definizione di intermediari finanziari e possono, pertanto, beneficiare dell’esonero dal versamento del saldo IRAP 2019 e del primo acconto IRAP 2020. Assofiduciaria ha così risolto il dubbio interpretativo circa l’inclusione delle società fiduciarie nel perimetro soggettivo dell’esonero previsto dal decreto Rilancio. In caso contrario, le società fiduciarie avrebbero dovuto versare entro il 20 luglio (20 agosto con la maggiorazione dello 0,4%). Secondo l’Associazione, però, non esistono disposizioni che includano le fiduciarie nel novero degli intermediari finanziari; al contrario, esiste una precisa indicazione che l’iscrizione nella sezione separata dell’albo degli intermediari finanziari non vale ad includere le fiduciarie in tale novero.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti