Equo compenso: professionisti tra speranze legislative e vincoli di finanza pubblica

News Fisco - Studio Venturin Padova
Giustificativi delle note spese: il processo di dematerializzazione
17 Ottobre 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Brexit: raggiunto l’accordo
18 Ottobre 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Continuano le tensioni nel mondo dei professionisti per il riconoscimento legislativo dell’equo compensa. Da un lato abbiamo i buoni intenti del Governo che ha inserito nel proprio programma l’implementazione delle misure a favore dei lavoratori non dipendenti, dall’altro abbiamo il protrarsi della crisi economica e dei susseguenti vincoli di finanza pubblica, che sottraggono risorse alla Pubblica amministrazione, ai quali si aggiunge l’operato delle stazioni appaltanti, specialmente gli enti locali, che bandiscono gare per incarichi professionali “a base d’asta gratuita” con l’avallo di una parte della giurisprudenza amministrativa. Che, come una recente sentenza del T.A.R. del Lazio, afferma la legittimità di incarichi professionali gratuiti. Quali sono le attese per il futuro?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti