Equo compenso: giusti i correttivi, ma restano problemi applicativi

News Fisco - Studio Venturin Padova
Entrate tributarie aumentate nel periodo gennaio-novembre 2017
9 Gennaio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova
Rimborsi in conto fiscale erogati dalla “struttura di gestione” delle Entrate
10 Gennaio 2018
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

La disciplina dell'equo compenso “subisce” alcuni importanti correttivi con la legge di Bilancio 2018, che rafforzano ulteriormente le tutele a favore dei professionisti. Se prima infatti, nella determinazione del corrispettivo, era sufficiente "tenere conto" dei parametri ministeriali, a seguito della Manovra le convenzioni predisposte unilateralmente dai clienti non possono discostarsene e il compenso deve risultare conforme a tali indicatori. Sotto altro profilo è stata eliminata la possibilità per le parti di "sanare", tramite specifica contrattazione, le clausole assistite da presunzione relativa di vessatorietà. Ma sul punto l'equivoca formulazione delle norme, probabilmente frutto di un difetto di coordinamento, apre a possibili problemi applicativi.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti