Emolumenti erogati a dipendente residente in Svizzera: quale trattamento fiscale

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Trasferimento dati personali all’estero: è richiesta l’adeguatezza del livello di protezione
9 Ottobre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Reddito di Cittadinanza: le istruzioni dell’INPS per la nuova domanda. Il calcolo dei mesi
9 Ottobre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Gli emolumenti, percepiti in occasione della cessazione del rapporto di lavoro dalla dipendente, residente in Svizzera, sono tutti riconducibili all'articolo 15 della Convenzione contro le doppie imposizioni fra Italia e Svizzera. In particolare, il citato articolo 15 prevede che i salari, gli stipendi e le altre remunerazioni analoghe che un residente di uno Stato contraente riceve in corrispettivo di un'attività dipendente sono imponibili soltanto in detto Stato, a meno che tale attività non venga svolta nell'altro Stato contraente. Se l'attività è quivi svolta, le remunerazioni percepite a tal titolo sono imponibili in questo altro Stato. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 460 del 9 ottobre 2020.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti