Emersione lavoro irregolare: documentazione probante la presenza del laloratore extraUE

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Telecomunicazioni: servizi di telefonia, ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL
23 Novembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Firmato il Protocollo di Cooperazione a supporto dell’internazionalizzazione del made in Italy
23 Novembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Il Ministero dell’Interno, con la circolare congiunta prot n. 4623 del 2020, specifica le corrette modalità di istruttoria e gestione delle pratiche di emersione del lavoro irregolare. In particolare, il documento di prassi specifica quale documentazione è idonea alla prova della presenza del lavoratore e le regole di individuazione del requisito reddituale del datore di lavoro e della garanzia alloggiativa del lavoratore extracomunitario. Infine il Ministero si sofferma sul caso di interruzione o mancata instaurazione del rapporto di lavoro.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti