Editoria: per le imprese in crisi CIGS ad ampio raggio

News Lavoro
Premi di produttività: aggiornati i dati relativi ai contratti depositati
18 Dicembre 2017
News Lavoro
Patrimonio informativo aziendale e sicurezza dei dati
19 Dicembre 2017
News Lavoro

Dal 1° gennaio 2018 entra in vigore una disciplina specifica per le imprese che operano nel campo dell’editoria e che ricorrono alla CIGS. Rispetto alla disciplina generale, la prima differenza che balza agli occhi consiste nel fatto che non viene richiesto alcun limite dimensionale minimo per il datore di lavoro che richiede l’intervento. I destinatari del trattamento di integrazione sono i giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti dipendenti da imprese editoriali, giornali, periodici, agenzie di stampa a rilevanza nazionale, lavoratori dipendenti da imprese editoriali e stampatrici, ivi compresi gli apprendisti assunti con contratto professionalizzante. Quali le altre novità?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti