Edificio da demolire: il trasferimento non può essere riqualificato come cessione di area edificabile

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Appalto di servizi: il contratto non genera diritti azionabili autonomamente dal lavoratore
10 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Servizi di welfare aziendale: il regime fiscale agevolato
10 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Nell’ambito dell’imponibilità della plusvalenza ex articolo 67, comma 1, lettera b) del TUIR, se oggetto del trasferimento a titolo oneroso è un edificio, detto trasferimento non può mai essere riqualificato come cessione di area edificabile, nemmeno quando l’edificio è destinato alla successiva demolizione e ricostruzione ovvero quando l’edificio non assorbe la capacità edificatoria del lotto su cui insiste. Lo ha ricordato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 331 del 10 settembre 2020, richiamando la nuova prassi dell’Amministrazione finanziaria.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti