Economia circolare: cosa cambia nella gestione dei rifiuti per le imprese

News Fisco - Studio Venturin Padova
Omissione contributiva: è scriminante la grave crisi economica
23 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Contributo Covid 19: la determinazione della soglia di accesso al contributo
24 Settembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei decreti legislativi per la modifica delle direttive su rifiuti e imballaggi, discariche, RAEE, veicoli fuori uso e rifiuti di pile e accumulatori, è stato recepito dal nostro ordinamento il pacchetto di norme sull’economia circolare, adottato dall’UE nel 2018. Sono previste novità nel quadro degli adempimenti delle imprese che operano nella filiera dei rifiuti attraverso la riforma del sistema di responsabilità estesa del produttore, con l’istituzione di un apposito registro nazionale dei produttori, e in tema di trasporto con la modifica del formulario di identificazione dei rifiuti. Semplificazioni anche per il riutilizzo delle parti dei veicoli fuori uso utilizzabili come ricambi, attività di manutenzione e piccoli interventi edili. E riscritte le norme in tema di classificazione e tracciabilità dei rifiuti.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti