DURC online con criteri ordinari e sospensione dei versamenti contributivi

News Fisco - Studio Venturin Padova
Uffici di segreteria: l’Ordine può deliberare la riapertura
24 Luglio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Relaunch Decree: automatic extension for fixed-term contracts
27 Luglio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Dal 16 giugno 2020, alle richieste di verifica della regolarità contributiva pervenute dal 16 aprile scorso si applicano gli ordinari criteri previsti dai decreti ministeriali 30 gennaio 2015 e 23 febbraio 2016. E’ quanto hanno chiarito INPS e INAIL a seguito del parere chiarificatore espresso dal Ministero del lavoro sulle novità del decreto Rilancio che ha limitato la proroga della validità (fino al 15 giugno 2020) ai DURC con scadenza compresa tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020. E’ stato, di conseguenza, aggiornato il servizio DURC online. Naturalmente, confermano INPS e INAIL, ai fini della regolarità, si terrà conto delle disposizioni in materia di sospensione degli adempimenti e dei versamenti previdenziali. Ma la legge di conversione sembra nuovamente cambiare le carte in tavola…

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti