Disconoscimento della firma: serve la querela di falso se apposta solo su alcune pagine di un documento

News Fisco - Studio Venturin Padova
Entrate tributarie e contributive: incremento del 2,5% a gennaio 2019
15 Marzo 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Nuovo Pin temporaneo per servizi INPS su Contact Center
15 Marzo 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Se un documento riporta su tutte le pagine la sottoscrizione di un soggetto e quest’ultimo disconosce solo alcune delle firme apparentemente da lui apposte, resta ferma la riferibilità del documento al sottoscrittore e la conseguente utilizzabilità in giudizio dell’atto. In tal caso è necessaria la proposizione di una querela di falso per contestare la falsità ideologica del documento in relazione al contenuto delle pagine in cui è presente la sottoscrizione disconosciuta. Questi i principi stabiliti dalla Cassazione con la sentenza n. 7240, depositata il 14 marzo 2019.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti