Direttiva DRM e doppia imposizione: risoluzione delle controversie in tre mosse

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Agevolazioni occupazione disabili: nuove risorse dai contributi di esonero
1 Ottobre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Sciopero commercialisti: al via un tavolo tecnico sugli ISA
2 Ottobre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Le legge di delegazione europea 2018, approvata in via definitiva dalla Camera, contiene le disposizioni di delega necessarie per l’adozione della direttiva UE n. 2017/1852, sui meccanismi di risoluzione delle controversie in materia fiscale nell'Unione europea – direttiva DRM, Dispute Resolution Mechanism – il cui recepimento era previsto entro il 30 giugno 2019. La direttiva DRM è volta a garantire l'effettiva risoluzione delle controversie relative all'interpretazione e all'applicazione delle convenzioni fiscali bilaterali e della convenzione sull'arbitrato dell'Unione, con particolare riferimento alle doppie imposizioni. Tre sono le fasi del percorso di risoluzione delle controversie: la denuncia, la procedura amichevole e la procedura di risoluzione della controversia da parte della Commissione consultiva.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti