Diniego di annullamento in autotutela impugnabile solo per rilevante interesse generale

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Disoccupazione in Italia: gap enorme tra Nord e Sud
26 Settembre 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Finanza etica: in consultazione il decreto che fissa i requisiti per le agevolazioni
26 Settembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Il sindacato del giudice tributario su un provvedimento di diniego di annullamento in autotutela di un atto tributario divenuto definitivo è consentito solo se ricorrono ragioni – originarie o sopravvenute – di rilevante interesse generale dell’Amministrazione finanziaria alla rimozione dell’atto. Diversamente, ha chiarito la Corte di Cassazione nell’ordinanza n. 24032 del 26 settembre 2019, sono escluse tutte le contestazioni riguardanti vizi dell’atto impositivo che devono essere avanzate in sede di impugnazione prima che l’atto divenga definitivo.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti