Dichiarazione fiscale infedele: illegittimo il sequestro se mancano gli indizi

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Professori universitari: come stabilire l’inquadramento retributivo
10 Ottobre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Anticipazioni sul nuovo decreto fiscale: le considerazioni del CNDCEC
10 Ottobre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

In presenza di reati tributari per l’esecuzione del sequestro occorre verificare la presenza del fumus commissi deliciti, ossia la presenza di tutti gli elementi del reato, mediante la tecnica della sussunzione o sovrapposizione della fattispecie violata con il fatto commesso. In sede di riesame, il giudice è tenuto ad eseguire un nuovamente la verifica della presunta violazione della fattispecie incriminatrice. A chiarirlo la Corte di Cassazione nella sentenza n. 41620 depositata il 10 ottobre 2019.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti