Detrazione IVA ammessa anche in caso di acquirente non identificato

DIVIETO DI STIPULA CONTRATTO A TERMINE IN MANCANZA DI VALUTAZIONE DEI RISCHI
17 Ottobre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Giustificativi delle note spese: il processo di dematerializzazione
17 Ottobre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

E’ contraria alla normativa europea la normativa nazionale che neghi l’esistenza di una cessione di beni e di conseguenza neghi il beneficio dell’esenzione dall’imposta sul valore aggiunto (IVA), qualora i beni interessati siano stati esportati fuori dell’Unione europea e, successivamente alla loro esportazione, le autorità tributarie abbiano constatato che l’acquirente dei medesimi beni era non già il soggetto menzionato nella fattura redatta dal soggetto passivo, bensì un ente diverso che non è stato identificato. E’ quanto ha dichiarato la Corte di Giustizia UE nella sentenza del 17 ottobre 2019 alla causa n. C-653/18.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti