Depositi e distributori minori: obblighi di comunicazione dell’attività e contabilizzazione dei prodotti

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Coronavirus: in zona rossa resta solo l’Abruzzo
7 Dicembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Cassa integrazione: definite le modalità di fruizione delle settimane dei decreti Agosto e Ristori
9 Dicembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Per i depositi minori e i distributori minori dal 1° gennaio 2021 decorrono gli obblighi di comunicazione di attività all’Ufficio delle dogane dell’ADM e di tenuta del registro di carico e scarico, con modalità semplificate. Lo ha evidenziato l’Agenzia delle Dogane con la circolare n. 47 del 3 dicembre 2020 con cui ha specificato che gli impianti minori soggetti a comunicazione di attività all’Ufficio dell’ADM competente territorialmente comprendono sia i depositi che i distributori costituiti da apparecchi fissi di erogazione carburanti collegati a serbatoi interrati o distributori/contenitori fuori terra, anche rimovibili, permanentemente installati all’interno di stabilimenti, cantieri, aree private non aperte al pubblico accesso.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti