DEF 2019, Confindustria: occorre puntare su crescita economica e riduzione del debito pubblico

Scadenzario Fiscale
17 Aprile 2019: Enti ed organismi pubblici e Amministrazioni centrali dello Stato tenuti al versamento unitario di imposte e contributi: ravvedimento breve
17 Aprile 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Whistleblowing: direttiva UE accresce le tutele
17 Aprile 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

L’Associazione degli imprenditori, Confindustria, durante l’audizione sul Documento di Economia e Finanza per il 2019, sottolinea la necessità di una inversione di rotta della politica economica italiana al fine di aprire una nuova fase che punti alla crescita economica e avvii un percorso di rientro del debito pubblico. La richiesta per la prossima Manovra è di un opportuno mix di interventi per rassicurare i mercati finanziari e, allo stesso tempo, limitare gli effetti recessivi. I sindacati confederali esprimono, invece, la propria contrarietà alla flat tax, vista come misura regressiva, che presenta rischi distorsivi e vantaggi fiscali per i redditi più alti e non per dipendenti e pensionati.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti