Deduzione per cassa e per competenza: l’analisi dell’AIDC

News Fisco - Studio Venturin Padova
Credito adeguamento ambienti di lavoro: non ammissibile per acquisto di un ulteriore ascensore
16 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Sequestro legittimo per il commercialista che inviava le false dichiarazioni Iva apponendo il visto di conformità
16 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Con riferimento al reddito d’impresa, la deduzione per cassa non trova applicazione quando i tributi sono direttamente e strettamente correlati a componenti positivi imponibili, essendo oggetto di specifica traslazione economica sui corrispettivi e quando le imposte divengono oneri accessori di componenti negativi di reddito Lo ha evidenziato l’AIDC con la norma di comportamento n. 210 del 16 settembre 2020, con cui ha specificato che una fattispecie particolare è quella dell’IVA indetraibile in applicazione del prorata, con riferimento alla quale l’onere, ricollegandosi all’intera gestione aziendale, costituisce una spesa generale, in sede di determinazione del reddito d’impresa, deducibile nell’esercizio di competenza.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti