Decreto Semplificazioni: (ri)spunta la verifica di congruità del costo del lavoro

News Fisco - Studio Venturin Padova
Esonero da TOSAP e COSAP fino al 31 dicembre per i pubblici esercizi
19 Settembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Consiglio europeo straordinario e stime Bce
21 Settembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Torna il cosiddetto DURC di congruità. Lo prevede la legge di conversione del decreto Semplificazioni per rafforzare l’azione di contrasto al lavoro irregolare negli appalti. Il DURC di congruità consente di verificare, infatti, la “congruità del costo del lavoro” sostenuto dal datore di lavoro per la manodopera impiegata negli appalti pubblici. Lo strumento è stato già utilizzato nel settore edile e per la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto dell’agosto del 2016, ma con applicazione circoscritta ai soli contratti di subappalto. Per le modalità attuative si attende l'emanazione di un decreto del Ministero del lavoro che dovrà individuare l’incidenza della manodopera nei singoli settori e per i singoli lavori. Un compito complesso, che legittima alcuni dubbi.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti