Dazi all’importazione: è possibile la revisione anche dopo la verifica

Circolare CP 13 del 17 luglio 2020 – BONUS IRPEF 2020
17 Luglio 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Società a controllo pubblico: l’applicazione delle misure di allerta ai tempi del Covid19
17 Luglio 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

La Corte di Giustizia UE ritiene che, una verifica fisica delle merci effettuata al momento della loro importazione non può, di per sé, ostare all'avvio della procedura di revisione della dichiarazione in dogana. Ciò in quanto deve sempre valere il principio primario per cui, sempre ed in ogni caso, qualora i dazi all'importazione versati dal dichiarante eccedano quelli dovuti per legge al momento del loro pagamento, la misura necessaria a regolarizzare la situazione può consistere solo nel rimborso dell'eccedenza riscossa.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti