Cuneo fiscale: taglio strutturale con la legge di Bilancio 2021

News Fisco - Studio Venturin Padova
IVA: le prestazioni delegate fra imprese coassicuratrici non sono esenti
5 Novembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Fondo Nuove Competenze: contributi con doppia domanda all’ANPAL
6 Novembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Il taglio del cuneo fiscale in busta paga, ottenuto con lo strumento dell’”ulteriore detrazione fiscale” per i lavoratori dipendenti che percepiscono un reddito superiore a 28.000 euro ed entro i 40.000 euro, si stabilizza nel disegno di legge Bilancio 2021. Previsto a partire dalle retribuzioni e dai trattamenti di luglio 2020, il taglio del cuneo fiscale attualmente si articola in un intervento strutturale definito “trattamento integrativo” e in un’agevolazione temporanea, valida (ad oggi) per il solo secondo semestre 2020, definita “ulteriore detrazione fiscale”.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti