Crisi d’impresa: rinvio del Codice al 2022 e nuova procedura di composizione negoziata

Fondazione Studi: rinnovate le cariche del Consiglio di amministrazione
Fondazione Studi: rinnovate le cariche del Consiglio di amministrazione
5 Agosto 2021
A scuola si va con il green pass
A scuola si va con il green pass
6 Agosto 2021
Crisi d’impresa: rinvio del Codice al 2022 e nuova procedura di composizione negoziata

In arrivo novità per legge fallimentare e la decorrenza dell’entrata in vigore della Riforma sulla crisi d’impresa. Durante il Consiglio dei Ministri del 6 agosto 2021 è stato approvato il decreto legge che rinvia al 15 maggio 2022 l’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa. Anche gli strumenti di allerta avranno una decorrenza ulteriormente differita nel tempo ed entreranno in vigore dal 2024. Il provvedimento, inoltre, prevede l’introduzione, a partire dal 15 novembre 2021, dell’istituto della composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa, che avrà quale principale ente pubblico di riferimento la Camera di Commercio presso la quale è iscritto l’imprenditore.

Comments are closed.

Contatti