Crisi d’impresa: perchè va uniformata la prededucibilità dei crediti professionali

News Fisco - Studio Venturin Padova
Scambio di partecipazioni mediante conferimento: quando si applica il regime del realizzo controllato
28 Luglio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Contratti a termine e apprendistato, proroga automatica: quando e come si applica
29 Luglio 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Prededucibilità integrale dei crediti per i consulenti dell’OCRI e nessuna prededuzione per i professionisti per prestazioni rese durante le procedure di allerta e composizione assistita della crisi d’impresa su incarico del debitore. E’ questa la disparità che verrebbe a crearsi senza un intervento risolutivo da parte del decreto correttivo al Codice della crisi d’impresa, ora all’esame della Commissione Giustizia della Camera. L’attuale impostazione rischia, quindi, di disincentivare il ricorso alle procedure di allerta per quei debitori che potrebbero avvalersi di consulenti di fiducia per trovare una soluzione a favore dei creditori mediante l’utilizzo di una “procedura amichevole”, in alternativa all’intervento dell’OCRI. Rischio che potrebbe portare all’intasamento degli organismi di composizione della crisi d’impresa. Quali sono le possibili soluzioni?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti