Crisi d’impresa: nuove misure per l’accesso al credito bancario. Una vera agevolazione?

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Brevetti: in Gu variazioni al codice della Proprietà industriale
12 Marzo 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Reddito di cittadinanza: in un emendamento l’intesa Governo-Regioni sui navigator
13 Marzo 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Il Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza prevede misure per garantire un miglior accesso al credito bancario da parte delle imprese in difficoltà. Tuttavia, l’erogazione di finanziamenti a soggetti in crisi da parte delle banche deve tenere conto di specifici obblighi regolamentari richiesti dalle autorità di vigilanza in termini di patrimonializzazione e di rettifiche su crediti, subordinati allo “standing” creditizio dell’impresa affidata. Gli istituti di credito potrebbero, quindi, essere scoraggiati ad esporsi con nuovi affidamenti verso aziende in procedura, oppure interessate da un piano attestato di risanamento. Quali sono le possibili soluzioni?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti