Crisi d’impresa: con la composizione negoziata nuove opportunità per i professionisti

Vittime gravi infortuni sul lavoro: aggiornati gli importi erogati dal Fondo sostegno
Vittime gravi infortuni sul lavoro: aggiornati gli importi erogati dal Fondo sostegno
8 Settembre 2021
Contributi Cassa forense, nuove causali dal 15/9
Contributi Cassa forense, nuove causali dal 15/9
9 Settembre 2021
Crisi d’impresa: con la composizione negoziata nuove opportunità per i professionisti

Il nuovo istituto della composizione negoziata prevede il conferimento ad un professionista dell’incarico di individuare, con l’imprenditore, una soluzione utile al superamento delle condizioni di squilibrio economico-finanziario dell’impresa. Potranno essere nominati esperti nella composizione negoziale della crisi gli iscritti da almeno cinque anni all’albo dei dottori commercialisti ed esperti contabili, degli avvocati e dei consulenti del lavoro. In particolare, l’esperto ha il compito di agevolare le trattative tra imprenditore e creditori, valutare l’esistenza di concrete prospettive di risanamento, nonché, al termine dell’incarico, fornire una relazione sull’attività svolta, sui comportamenti tenuti dalle parti e sui risultati ottenuti. Per l’attività svolta, secondo quanto previsto dal D.L. 118/2021, il compenso non potrà essere inferiore a 4.000 euro né superiore a 400.000 euro.

Comments are closed.

Contatti