Credito R&S anche in caso di mancata indicazione in dichiarazione dei redditi: in quali casi

News Fisco - Studio Venturin Padova
Valute estere: il cambio di maggio 2021
9 Giugno 2021
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Adeguamento statuti ETS: proroga al 31 maggio 2022. Ma non per tutti
10 Giugno 2021
News Fisco - Studio Venturin Padova

La mancata indicazione del credito d'imposta Ricerca & Sviluppo nel quadro RU del modello dichiarativo relativo al periodo d'imposta nel corso del quale lo stesso è maturato e in quelli successivi non è in sé di ostacolo alla spettanza dell'agevolazione. Al fine di non vanificare la previsione normativa che dispone l'obbligo di indicazione del credito d'imposta nella dichiarazione annuale, il contribuente deve presentare una dichiarazione integrativa per ciascun periodo d'imposta ancora integrabile, al fine di indicare nel quadro RU l'importo del credito spettante, e versare, per ciascuna annualità, la sanzione di cui all'art. 8, D.Lgs. n. 471/1997 tramite ravvedimento operoso. Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 396 del 9 giugno 2021.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti