Credito adeguamento ambienti di lavoro: non ammissibile per acquisto di un ulteriore ascensore

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Operatori socio-sanitari: nuove regole per la sicurezza sul luogo di lavoro
16 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Deduzione per cassa e per competenza: l’analisi dell’AIDC
16 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Le spese sostenute nel corso del 2020 per l'acquisto e l'installazione di un ulteriore ascensore non rientrano tra quelle spese per cui è possibile fruire del credito d'imposta per l'adeguamento degli ambienti di lavoro, di cui all'articolo 120 del decreto Rilancio. Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate con la risposta all’interpello n. 361 del 16 settembre 2020, con cui ha specificato che gli interventi agevolabili sono quelli necessari al rispetto delle prescrizioni sanitarie e delle misure finalizzate al contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti