Crediti bancari deteriorati: la UE proroga la garanzia statale

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Rifiuti radioattivi: nuove norme sulle responsabilità delle aziende
8 Giugno 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
In attesa di Eurogruppo ed Ecofin, i dati sulla salute dell’industria. E ripartono le aste dei titoli di Stato
10 Giugno 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Via libera dalla Commissione UE all’estensione, fino al 27 maggio 2021, delle GACS, lo schema di garanzia italiano che agevola la cartolarizzazione dei crediti deteriorati – Npl. Si tratta della terza proroga, dopo le autorizzazioni del febbraio 2016 e dell’agosto 2018. L’intervento dell’UE è senz’altro un fatto positivo, perché fornisce alle banche uno strumento in più per la gestione delle sofferenze, a cui si aggiunge, in tempi relativamente recenti, l’intervento diretto della società di gestione degli attivi per la gestione dei crediti deteriorati, controllata direttamente dal Tesoro.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti