Covid-19: meno obblighi per permanenza e rientri da località estere

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Identità digitale: dati affidabili e sicuri per tutti gli europei
3 Giugno 2021
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
ZES: procedure più semplici e agevolazioni fiscali per attrarre i grandi investitori
4 Giugno 2021
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’ordinanza del Ministero della Salute che, a condizione che non insorgano sintomi di Covid-19, non richiede più l’obbligo della certificazione verde Covid-19 da cui risulti di essersi sottoposto nelle quarantotto ore antecedenti all'ingresso nel territorio nazionale ad un test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone o, in caso di mancata presentazione della certificazione, l’obbligo di sottoporsi alla sorveglianza sanitaria, nel caso di rientro nel territorio nazionale a seguito di permanenza di durata non superiore a 24 ore in località estere situate a distanza non superiore a 60 km dal luogo di residenza, domicilio o abitazione e nel caso di permanenza di durata non superiore alle 24 ore in località del territorio nazionale situate a distanza non superiore a 60 km dal luogo estero di residenza, domicilio o abitazione.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti