Covid-19: consegna tardiva documento sanitario al lavoratore esposto a radiazioni ionizzanti

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Amministratori privi di delega: l’analisi dei compiti e delle responsabilità
30 Aprile 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Start up innovative: presentati i dati al 31 marzo 2020
30 Aprile 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Arriva dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali la nota n. 7216, con cui si prevede la possibilità di operare il differimento dei termini per la consegna dei documenti sanitari ai lavoratori dipendenti esposti a radiazioni ionizzanti. Tale adempimenti costituisce un obbligo posto a carico del medico addetto alla sorveglianza medica in azienda. In considerazione della situazione emergenziale che il Paese sta affrontando, la consegna potrà dunque essere effettuata anche successivamente al termine ordinario di scadenza.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti