Country-by-country reporting: i dati da comunicare entro il 9 febbraio

News Fisco - Studio Venturin Padova
La dichiarazione IVA perde le liquidazioni periodiche
3 Gennaio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova
Formazione professionale dottori commercialisti: nel nuovo regolamento anche le SAF
4 Gennaio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova

L’Agenzia delle Entrate ha completato il quadro giuridico di riferimento cui i contribuenti devono attenersi per procedere al Country-by-country reporting. Nella prima comunicazione – che si considera validamente effettuata se prodotta entro il 9 febbraio 2018 – deve essere riportato un riepilogo della distribuzione dei redditi, delle imposte e delle attività per giurisdizione fiscale, l’elenco di tutte le entità appartenenti al gruppo di imprese multinazionali incluse in ciascuna aggregazione per giurisdizione fiscale e le informazioni supplementari, quali la fonte dei dati e ogni ulteriore indicazione o spiegazione sintetica che si ritenga necessaria o che possa agevolare la comprensione delle informazioni obbligatorie fornite nella rendicontazione paese per paese.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti